fbpx

Arrivano i giorni di freddo più intenso e la rete dei volontari affianca l’amministrazione Melucci con una serie di attività di sostengo ai senza fissa dimora.

«L’amministrazione Melucci – commenta l’assessore ai Servizi Sociali Gabriella Ficocelli – tramite il “Pis – Pronto intervento sociale” e l’alloggio sociale gestito dalle cooperative “Nuova Airone” e “La mimosa”, cerca di aiutare i senza fissa dimora a far fronte alle situazioni di emergenza dovute al freddo di questi giorni». Accanto a questo servizio, i volontari del gruppo comunale di Protezione Civile, con la collaborazione dell’assessore alla Polizia Municipale Cosimo Ciraci, e altre associazioni sono impegnati in città nella distribuzione di bevande e pasti caldi. Sempre attenta e costante l’attività di Caritas, soprattutto attraverso il dormitorio, Croce Rossa Italiana, Abfo, “Noi & Voi”, cooperativa Isola e Comunità Emmanuel, sempre impegnate nei confronti delle persone più fragili.

In particolare, in questi giorni di freddo i volontari hanno intensificato i giri serali in aiuto di chi preferisce dormire all’aperto, invece di usufruire dei centri di accoglienza. Queste realtà sono una vera e propria “costola” dell’amministrazione comunale, ruolo ribadito anche nei giorni scorsi durante gli incontri con tutte le associazioni e le cooperative del terzo settore che coadiuvano l’ente a fronteggiare meglio le emergenze sociali.

«Colgo l’occasione – ha concluso Ficocelli – per ringraziare la direzione Servizi Sociali, le assistenti sociali e la rete di questi operatori che ci permettono, come sempre, di rendere i servizi efficienti e di prevenire le situazioni di difficoltà nelle quali le persone sole potrebbero trovarsi».