fbpx

“Ieri è stata una grande giornata per Taranto e per tutti quelli che, in questi anni, hanno lottato per mettere la tutela della salute dei tarantini al primo posto. Sentire il ministro Adolfo Urso accettare con convinzione la stesura di un accordo di programma per l’ex Ilva, quell’accordo che il sindaco Rinaldo Melucci auspica dal lontano 2018, è stato emozionante.

L’accordo di programma è l’unico strumento amministrativo in grado di assicurare la partecipazione al tavolo delle decisioni di tutti quegli enti territoriali che rappresentano una comunità, troppo spesso relegata a semplice spettatrice di un indegno spettacolo, nel quale si giocava a rimpallarsi responsabilità e colpe sulla pelle dei tarantini.

Anche noi rappresentanti di Europa Verde, supportati da quel mondo ambientalista sano che ha sacrificato anni per lotte reali e non strumentali, saremo accanto al sindaco Melucci per sostenerlo e per vigilare che non si faccia un solo passo indietro. Ieri ne abbiamo compiuto uno importante verso un cambiamento epocale. Siamo sicuri che la città farà quadrato senza divergenze, con l’obiettivo di diventare finalmente artefice del suo destino”, scrive Fabiano Marti, Assessore alla Cultura.