fbpx

Prosegue l’ammodernamento della flotta dei bus di Ferrovie del Sud Est. Da questo mese entrano in circolazione altri ventiquattro mezzi Euro 6 che si aggiungono ai 68 acquistati nel 2019.

Una risposta concreta all’incremento di passeggeri registrato nell’ultimo periodo per garantire un servizio adeguato alle esigenze dei viaggiatori. I bus sono tutti dotati di pedana disabili e circolano nelle province di Bari, Lecce, Brindisi e Taranto dove FSE effettua il servizio di trasporto. L’investimento complessivo, interamente a carico di FSE, è di circa 3 milioni di euro.

Nel secondo semestre dell’anno, verranno messi in circolazione ulteriori quarantacinque nuovi mezzi (cofinanziati dalla Regione Puglia) che contribuiranno ad abbassare l’età media della flotta a dieci anni.