fbpx

Dal 19 al 23 ottobre a Lisbona in Portogallo Puglia Sounds partecipa all’importante fiera con uno stand istituzionale, 22 delegati tra artisti e operatori musicali pugliesi e lo showcase dei salentini Kalàscima

Anche quest’anno la Puglia è tra i protagonisti del Womex, la più importante fiera musicale europea che riunisce oltre 20mila delegati provenienti da tutto il mondo, per una importante azione di promozione del sistema musicale regionale. Puglia Sounds infatti partecipa alla fiera, in programma dal 19 al 23 ottobre a Lisbona in Portogallo, con uno stand istituzionale che ospita, oltre allo staff del programma della Regione Puglia, 22 delegati tra artisti e operatori impegnati nella promozione internazionale di progetti che diffondono la cultura musicale pugliese e promuove lo showcase del gruppo salentino Kalàscima.

“La presenza pugliese al Womex porterà la nostra musica ancora più lontano – il commento del presidente, Michele Emiliano – la partecipazione alla fiera di Lisbona rientra nell’ampia strategia di internazionalizzazione del comparto musicale pugliese messa in atto da Puglia Sounds, strategia che in questi anni ha portato risultati straordinari con oltre 2000 concerti nel mondo e la presenza capillare dei nostri artisti nei festival e nelle principali manifestazioni internazionali. La musica pugliese è una realtà riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, il lavoro continua per sostenere al massimo i nostri talenti”.

“Esportiamo i nostri talenti e portiamo la musica pugliese nel mondo – il commento della consigliera delegata Politiche Culturali, Patrimonio Materiale e Immateriale e Valorizzazione dei Borghi Regione Puglia, Grazia Di Bari – Puglia Sounds partecipa al Womex, e alle altre fiere internazionali, con l’obiettivo di favorire l’internazionalizzazione del comparto musicale pugliese, un lavoro prezioso che negli anni ha consolidato la presenza nei nostri artisti all’estero con un importante ritorno per la nostra filiera”.

“Il Womex rappresenta una tradizione, la partecipazione della delegazione Puglia ogni anno segna la ripartenza delle attività internazionali – dichiara il coordinatore artistico Puglia Sounds/Medimex, Cesare Veronico -. Quest’anno abbiamo riunito una rappresentanza importante della scena world pugliese, con festival sempre più noti e dentro i circuiti internazionali e artisti con un significativo percorso all’estero. Anche quest’anno sarà una importante vetrina per la nostra musica che storicamente al Womex ha trovato importanti occasioni di crescita artistica, promozione e incremento degli affari”.

Lo stand Puglia Sounds (48, 49, 54, 55) ospita etichette discografiche, agenzie di booking, management, festival e artisti pugliesi: Arra produzioni Mediterranee, Auand, Bandadriatica/Manigold, Bariinjazz, Bassculture srl, Bobo Studio, Canzoniere Grecanico Salentino, Cinzella Festival, Compagnia Tarantarte, Di Voce in Voce/Radicanto, Django Music srl, Ipe Ipe Music, Italysona, Levante a Cappella/Mezzotono/Fabio Lepore Jazz Quartet, Ludwig Sound, Moka Family, Niafunken, Nidi D’Arac, Rachele Andrioli, Sei Festival/ Coolclub soc. cop., Tèlamurè e Zero Nove Nove.

Il 22 ottobre dalle ore 21.00 al Parque Mayer di Lisbona Puglia Sounds, in partnership con Italian Word Beat e il supporto di Italia Music Export, promuove Italian Off Womex Night, una serata dedicata alla musica italiana con gli showcase dei pugliesi Kalàscima, Stefano Saletti e Banda Ikona e Suonno d’ajere. Inoltre Puglia Sounds ha realizzato dei materiali promozionali – distribuiti ai delegati internazionali presenti al Womex – per supportare le attività degli operatori presenti e promuovere la ricca scena world regionale e le attività di artisti e festival non presenti.

Infine, grazie alla sinergia tra Puglia Sounds e ARTI Puglia, operatori di Luoghi Comuni, iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI, parteciperanno al Womex per seguire le attività e realizzare dirette, interviste ai protagonisti, podcast e video racconti che saranno diffusi attraverso i canali digitali di Puglia Sounds, Luoghi Comuni e delle web radio iNext Radio e Radio Bachi.

Puglia Sounds è il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale finanziato a valere sul FSC 2014/2020 – INVEST