fbpx

Sono state arrestate e portate nel carcere di Taranto quattro persone ritenute responsabili di tentato omicidio e porto abusivo di armi, a conclusione delle indagini della Squadra Mobile scaturite dall’aggressione ad un tunisino avvenuta nei giorni scorsi nella Villa Peripato, per motivi da accertare.
L’uomo, accoltellato all’addome e ad una gamba, è stato ricoverato in Ospedale.