fbpx

Salgono da 20 a 23 le ore settimanali per i lavoratori coinvolti nel progetto “Green passage”.

Il Cda di Kyma Servizi, presieduto da Luigi Agrusti e composto dai consiglieri Fedele Moretti e Anna Tacente, ha deliberato ieri 19 settembre l’aumento del monte ore che garantirà anche un trattamento economico più adeguato. Il progetto “Green passage” impiega i lavoratori della platea ex Isola Verde nella rivalorizzazione delle aree verdi degradate esistenti sul territorio comunale, oltre alla manutenzione e realizzazione di nuove aree a verde attrezzato e il recupero dei relitti stradali in area urbana.

Nella stessa seduta il Cda ha deliberato anche la nomina della commissione che seguirà la procedura concorsuale avviata dalla società per individuare nuove figure professionali.

«Kyma Servizi ha avviato un profondo rinnovamento interno – le parole del sindaco Rinaldo Melucci – per questo sta puntando sulla valorizzazione delle risorse umane. Seguendo le indicazioni del socio unico la società sta dando una spinta importante all’efficientamento dei processi, in modo tale che sia in linea con i risultati raggiunti dall’intero gruppo Comune».