fbpx

La Giunta regionale, su proposta degli assessori allo Sviluppo Economico e alla Mobilità, ha approvato un Protocollo di Intesa, da firmarsi tra il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, la Regione Puglia, RFI Rete Ferroviaria Italiana S.P.A., Ferrovie dello Stato Italiana e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto, finalizzato all’individuazione e sperimentazione sul campo di un sistema di trasporto merci e passeggeri alternativo, sostenibile e ultraveloce a guida vincolata ed a basso consumo di energia, valutando i vantaggi e gli svantaggi delle tecnologie derivate dalla levitazione magnetica, anche in ambiente ad aerodinamica controllata, rispondendo alle specifiche esigenze del territorio, per costruire gli scenari futuri della mobilità regionale e/o nazionale, per di più in una logica di complementarietà e/o interoperabilità su segmenti di traffico differenti e/o scale differenti.

Con il protocollo si individueranno di concerto e saranno stanziati, ognuno per la parte di propria competenza, i fondi necessari a finanziare il progetto. Le parti si impegnano a realizzare, nell’ambito del partenariato, uno studio del sistema di trasporto – sia con riferimento alle tecnologie derivate dalla levitazione magnetica sia per quelle in ambiente ad aerodinamica controllata (es. “vacuum tube applications”, come il Magrail o l’Hyperloop). Il percorso di prova sarà messo a disposizione su spazi dell’Autorità portuale di Taranto.

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi