fbpx

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra (TA), hanno arrestato un 21enne per l’ipotesi di reato di “furto aggravato”.

Nella notte è stata una chiamata al 112 ad attivare i carabinieri presso un distributore automatico di alimenti e bevande, dove si trovava un uomo, con il volto coperto, intento a trafugare il denaro contante in una macchinetta distributrice che aveva forzato con un martello. Il malvivente si è dato a rocambolesca fuga perdendo per strada le ciabatte, dileguandosi per le strade del centro.

Durante le fasi del sopralluogo, tuttavia, l’uomo ha avuto l’ardire di ritornare sulla scena del furto con abiti diversi, ma con le stesse identiche ciabatte perse poco prima. Immediatamente riconosciuto dai militari, è stato perquisito, e trovato in possesso del denaro poco prima asportato dal distributore. I successivi accertamenti, eseguiti attraverso l’acquisizione delle immagini del sistema di videosorveglianza, hanno permesso di acquisire ulteriori indizi di colpevolezza a carico dell’indagato che è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Il giovane, nei prossimi giorni, verrà sottoposto all’interrogatorio di garanzia, ove dovrà rispondere di furto aggravato, fatta salva la presunzione di innocenza fino a sentenza definitiva.

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi