fbpx

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto e la Fondazione “Paolo Grassi” sempre insieme, grazie al loro congiunto protocollo di intesa, per il “Festival della Valle d’Itria 2022” giunto quest’anno alla 48a edizione.

Un abbinamento che rafforza l’offerta culturale del territorio.

Per il Festival della Valle d’Itria sarà il primo cartellone con il nuovo direttore artistico Sebastian F. Schwarz, all’interno di un’edizione che attraverserà un periodo storico che va dal Seicento fino alla contemporaneità.

“Contenuti, quelli del Festival, che ben si fondono con un Museo Archeologico che della ricerca e della sperimentazione ha fatto anche la sua matrice stilistica” – dice la direttrice del MArTA, Eva Degl’Innocenti.

Per tale ragione, chi acquisterà un biglietto per assistere ad una delle rappresentazioni del programma del “Festival della Valle d’Itria 2022” che si svolgerà a Martina Franca dal 19 luglio al 6 agosto 2022, potrà ottenere sconti speciali per poter visitare tutte le collezioni (permanenti e temporanee) all’interno del MArTA di Taranto.

Sono anche previste visite guidate sul tema della musica per i giorni 20, 22, 27 e 29 luglio e 3 e 5 agosto 2022.

Per maggiori informazioni www.museotaranto.beniculturali.it o www.festivaldellavalleditria.it

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi