fbpx

Ripartono i centri estivi comunali, iniziativa lanciata dall’amministrazione Melucci negli ultimi due anni e confermata per il 2022.

L’assessore ai Servizi Sociali Luana Riso, grazie al proficuo lavoro compiuto dalla direzione, ha portato in giunta il provvedimento che consentirà ai minori dai 3 ai 14 anni di poter usufruire di questo servizio, dedicato in particolare a chi proviene da situazioni familiari di fragilità sociale e ai diversamente abili.

«Seguendo principi e modalità adottati nelle precedenti edizioni – il commento dell’assessore – in perfetta continuità amministrativa con le innovazioni introdotte dal sindaco Rinaldo Melucci, pubblicheremo un apposito avviso pubblico per individuare i soggetti interessati alla progettazione e alla gestione dei centri estivi. Lo stiamo facendo veramente a tempo di record, a pochi giorni dall’insediamento e dalla nomina della nuova giunta, recuperando quel ritardo accumulato a causa dell’assenza della componente politica per colpa dello scioglimento anticipato. Anche da questi dettagli si percepisce la ferma volontà dell’amministrazione Melucci di ripartire a pieno ritmo, soprattutto per quel che riguarda i bisogni dei cittadini più fragili».