fbpx

Aprire un tavolo sul lavoro nel turismo, avanzando concrete proposte di lavoro, convinti che nella nostra città ci siano le condizioni per perseguire l’obiettivo di creare buona occupazione e sviluppo del settore nell’interesse collettivo.

La richiesta fatta dalla FILCAMS CGIL di Taranto e rivolta all’assessore al turismo e alle attività produttive del Comune di Taranto, Fabrizio Manzulli, trova accoglimento.

Sarà infatti lo stesso rappresentante della Giunta Melucci a convocare nei prossimi giorno un tavolo che tratti il tema dello sviluppo turistico della destinazione Taranto, e che veda protagonisti anche i lavoratori e le parti sociali rappresentative del settore.

“Soltanto con una occupazione stabile, qualificata, regolare e dignitosa è possibile costruire una filiera del turismo sana che possa dare il giusto lustro alla città di Taranto e alla sua provincia, e garantirne sviluppo durature e non effimere graduatorie“ – dice il rappresentante della FILCAMS CGIL di Taranto, Daniele Simon – Per questo avevamo chiesto un patto etico dove le Istituzioni potessero essere da stimolo e garanti di un percorso di crescita non solo economica ma anche di dignità e di diritti del lavoro, e ci fa piacere aver riscontrato questa celere risposta e sensibilità”.