fbpx

«Da oggi non ci sarà più spazio per le polemiche che per mesi hanno attanagliato e rallentato la l’azione politica del MoVimento 5 Stelle a guida di Giuseppe Conte. La sentenza di rigetto del Tribunale di Napoli in merito al ricorso contro la leadership del Presidente Conte, conferma la validità del nuovo percorso politico intrapreso.

Il M5S si trova, sicuramente, in una fase delicata della sua vita, e resta incomprensibile che qualcuno opinò nella piena consapevolezza di affossare la nostra forza nel momento in cui sarebbe servita la massima unità di intenti, con una coralità che avrebbe prevenuto l’insorgere di ulteriori bagarre.

Il M5S continua a rappresentare il più importante progetto politico che può vantare una genesi del tutto autonoma; così come autonome e condivise sono le sue mutazioni fondate sul senso comune e sulle scelte operate dalla base degli iscritti, sempre chiamati a esprimersi.

Giuseppe Conte è il nostro leader perché è stato scelto da un’ampia consultazione che ne ha decretato la sua leadership. Le fragilità emerse in occasione delle ultime Amministrative, in combinazione con l’odierna sentenza, non possono che accelerare la fase operativa della nostra ripartenza.

Per questo motivo, il Presidente ha annunciato la riorganizzazione territoriale del MoVimento, nominando i coordinatori regionali che avranno il compito di sostenere i gruppi territoriali, allo scopo di ricostituire quel rapporto simbiotico con la cittadinanza che ha, sin dall’inizio, contraddistinto il valore del M5S.
In Puglia la ricostruzione di questo patto sociale è stata affidata all’On. Leonardo Donno, attualmente Portavoce del M5S alla Camera dei Deputati, al quale vanno i miei più sinceri auguri di buon lavoro e la mia più ampia fiducia, così come a tutti gli altri responsabili regionali.

È il momento di partire dai territori per comunicare quanto è stato fatto e quanto ancora c’è da realizzare, nell’interesse comune di costruire un Paese più giusto, inclusivo e sostenibile».

Lo afferma in un comunicato stampa il Sen. Mario Turco, Vicepresidente del MoVimento 5 Stelle e già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri nel Governo Conte II.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi