fbpx

Causa le avverse condizioni metereologiche, “Drum Circle”, evento all’interno del MAP Festival previsto per sabato 11 giugno, viene rinviato a data da destinarsi. La rassegna di Musica, Architettura e Parallelismi riprende lunedì 13 giugno nel Museo Archeologico Nazionale di Taranto con una lectio magistralis di Franco Purini, architetto di statura internazionale.

Fra gli altri appuntamenti con il MAP Festival: mercoledì 15 giugno, capannone di Five Motors, Deproducers, progetto nato dall’estro di Vittorio Cosma, tastierista ex membro della PFM, e Riccardo Sinigallia, cantautore e produttore (ingresso 20euro); giovedì 16 giugno in piazza Garibaldi: flash-mob artistico sulle note del dj set di Ultra Naté, regina della musica house e autrice della celeberrima “Free”; sabato 18 giugno, a conclusione del MAP Festival, “Look at the world”, Sir John Rutter, compositore, direttore di coro e d’orchestra tra i più noti e apprezzati nel panorama melico internazionale, all’interno della Concattedrale Gran Madre di Dio, dirigerà settanta professori dell’Orchestra della Magna Grecia e centotrenta coristi del L.A. Chorus e dell’A.R.CO.Pu, l’Associazione regionale dei cori pugliesi (ingresso 10euro).

Fino a sabato 18 giugno, dunque per tutta la durata del MAP Festival, piazza Garibaldi ospiterà l’installazione/mostra a cielo aperto “Le Ragazze” di Francesco Di Dio aka EFFE.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi