fbpx
Regionale 8 Talsano – Avetrana"

“Siamo felici che finalmente la Provincia di Taranto con un atto intelligente da parte del vicepresidente, l’amico Alfredo Longo, sindaco di Maruggio, abbia chiesto l’assistenza tecnica ad ASSET. Ci spiace soltanto che è questa iniziativa sia avvenuta dopo molti anni, giacchè nel novembre del 2018, nel corso di un’assemblea pubblica svoltasi a Taranto, sia io, all’epoca assessore regionale allo sviluppo economico, che Gianni Giannini, assessore regionale alle infrastrutture, proponemmo questa assistenza tecnica da parte di Asset, perché consapevoli che la Provincia di Taranto non disponeva di personale tecnico sufficiente, in numeri, anche a causa della riforma Del Rio che aveva falcidiato le Province, per poter continuare quest’opera in tempi veloci.

Purtroppo l’allora e attuale presidente Gugliotti, non rispose al nostro invito, pur rimarcando che la stazione appaltante sarebbe rimasta alla Provincia di Taranto. In quell’occasione noi prendemmo l’impegno che entro il 2020, cioè entro 13 mesi da quel momento, l’opera sarebbe stata appaltata. Assistiamo, invece , dopo oltre 3 anni e mezzo, al quasi immobilismo di quell’opera.

Ebbene, ben venga questo aiuto ma si poteva fare molto prima e il cantiere, oggi sarebbe stato certamente già avviato. Come si dice: meglio tardi che mai… ma il responsabile di questa vicenda kafkiana, il presidente Gugliotti, forse dovrebbe chiedere scusa per questa sua, una delle tante, sviste amministrative.”

Lo scrive Mino Borraccino, Consigliere del Presidente della Regione Puglia per l’attuazione del Piano Taranto