fbpx

“L’ARAN (Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni) si è espressa in merito al quesito promosso dall’amministrazione comunale di Taranto su input dell’Usb P.I. Taranto, con riferimento agli assistenti sociali e agli agenti di Polizia Locale con contratto a tempo determinato. Questo il parere dell’Aran: i lavoratori e le lavoratrici hanno diritto alla valutazione di performance individuale, alla produttività e al salario accessorio.

Per l’organizzazione sindacale questo è motivo di soddisfazione e rappresenta una conferma per l’operato dell’Usb che ha sempre cercato di promuovere la giustizia sociale e salariale. L’Usb chiede pertanto alla gestione straordinaria di Taranto una convocazione urgente nell’ambito delle procedure di raffreddamento della stato di agitazione promosso dallo stesso sindacato, e contestualmente la valutazione di performance del personale, oggetto del quesito, e l’apertura di un tavolo di confronto permanente con USB sulle altre criticità che sono diretta conseguenza dalla mancata valutazione di performance dei lavoratori a tempo determinato.”

Nota di Angelo Ferrarese – Usb Pubblico Impiego Comune Taranto

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi