fbpx

Nota USB. “Nonostante le tante parole e promesse, sono a casa dal 1° marzo senza lavoro e senza prospettive per il futuro. I lavoratori e le lavoratrici Sanitaservice tornano a chiedere risposte alle istituzioni e al management aziendale della Asl di Taranto.
Dopo l’ultimo incontro, nel quale si è parlato della necessità di adottare uno strumento volto a dare una svolta per risolvere definitivamente la vertenza (legge regionale o atto di indirizzo), ad oggi nulla è cambiato ed è ripiombato il silenzio su una vicenda troppo importante da riporre nel dimenticatoio.
Per questo, il 27 e il 28 aprile a partire dalle 10.00 sino alle 16.00, l’Usb sarà in presidio in viale Virgilio, sotto la Direzione Generale della Asl di Taranto, accanto ai lavoratori e alle lavoratrici per rivendicare il sacrosanto diritto ad un posto di lavoro dignitoso.”

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi