fbpx

A Taranto, i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia capoluogo hanno arrestato un 57enne pluripregiudicato del posto ritenuto responsabile di resistenza, minaccia e detenzione abusiva di coltello a serramanico.

Gli operanti, giunti in supporto ai Carabinieri di Taranto San Cataldo in Via Gorizia, dove era stato fermato un 49enne pregiudicato della zona indiziato del furto di un cellulare, durante le fasi di identificazione, sono stati avvicinati dal 57enne il quale prendendo le difese dell’indiziato ha tentato di favorirne la fuga puntando un coltello a serramanico all’indirizzo degli operanti e minacciandoli di morte.

Solo dopo prolungate trattative l’esagitato desisteva dal gesto criminoso venendo bloccato e disarmato. Tratto in arresto, su disposizione del’AG jonica è stato poi condotto in carcere. Il 49enne autore del furto del cellulare è stato invece deferito a p.l..

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi