fbpx

È Alice Gobbi di Conegliano, in provincia di Treviso, la vincitrice della II edizione del Concorso di disegno per bambini “Natale è” dal tema “Dove si trovano gli Angeli?”. Alice, di appena 9 anni, ha convinto all’unanimità la giuria di qualità presieduta dall’artista Francesco Russo che insieme alla restauratrice romagnola Elena de Benedictis e a Lara Lamberti, esperta di arte emozionale, ha decretato i vincitori. L’elaborato di Alice è stato molto apprezzato per la semplicità del tratto, la narrazione a più piani, la fantasia innocente di una bambina che, contemporaneamente, immagina, parla con gli angeli e li disegna.

Alice si è aggiudicata il primo premio del Concorso, vincendo una bicicletta messa in palio da Professione casa di Talsano (Ta) e un soggiorno gratuito, per lei e per i suoi genitori, presso il B&B Palazzo della Torre di Peschici.

Il secondo e il terzo premio sono stati assegnati ai due fratelli Cataldi di Taviano (Le) che si sono aggiudicati un cofanetto di libri offerti dall’editore Antonio Dellisanti. L’elaborato di Simone, 6 anni ha convinto la giuria perché è un abbraccio astrale di luce materna e di protezione che con le ali dorate riportano alla perfezione divina.

Il disegno di Lorenzo, di 8 anni, ha persuaso tutti. Esprime l’emozione del bambino, il rapporto che lui ha con il suo angelo. Lo abbraccia e lo aiuta a guardare lontano nella oscurità della notte.

Durante la diretta Facebook della premiazione, il Presidente dell’Associazione “Il nome è…” ha ringraziato tutti i partecipanti e tutti i collaboratori, sottolineando il fatto che ognuno può essere un angelo. «Per noi de “Il nome è…” il concorso di disegno non è stato un semplice contest ma un momento di gioia che i bambini hanno trascorso in famiglia, dove il bambino è stato libero di esprimere appieno la sua creatività – continua soddisfatto Giuseppe D’Onghia – In più, la voglia di vincere e la voglia di eccellere sono valori importanti che rendono gli uomini del domani, più sicuri e più forti. Per questo, ogni giorno ci impegniamo costantemente a creare iniziative utili a educare i bambini, per garantire loro un futuro migliore».

L’associazione Il Nome è…

Il Nome è…, l’Associazione di Promozione Sociale nata nel 2019 a pochi chilometri da Taranto è impegnata nei progetti che mirano al miglioramento della condizione umana. Il suo obiettivo è quello di proteggere i bambini e i ragazzi in difficoltà e di trasformare il disagio economico in una nuova opportunità.

L’Associazione Il nome é… opera, dando la possibilità a bambini e ragazzi di seguire corsi di yoga e di arti marziali in maniera del tutto gratuita, ma, tra gli obiettivi, c’è quello di coinvolgere sempre più realtà in regione e fuori la Puglia. Tutto senza alcuno scopo di lucro, per questo c’è bisogno dell’aiuto di tutti. Per sostenere tutte le attività dell’Associazione Il nome é e mantenere la gratuità per le lezioni di arti marziali e yoga ai bambini e ai ragazzi in difficoltà è possibile fare delle donazioni libere o destinare il 5×1000 nella prossima dichiarazione dei redditi. Come devolvere? Può farlo chiunque compili il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico. Occorre solo firmare nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…” e indicare il codice fiscale dell’Associazione Il nome è: 90253640735. Una scelta consapevole che fa del bene agli altri.

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi