fbpx

Non rispondeva al telefono da ieri sera, così il figlio, da Roma, ha allertato i carabinieri di Martina Franca: ad essersi resa irreperibile è stata un’anziana donna di 91 anni, residente nel territorio martinese, che viveva lontana dai due figli e con l’aiuto, giornaliero, di una badante.

Quando alla Centrale Operativa è giunta, intorno alle ore 13:00, la richiesta di aiuto nelle ricerche da parte del primogenito, immediato è stato l’intervento dell’autoradio sul posto indicato quale abitazione della signora.

Effettivamente non vi è stata alcuna risposta al citofono ma questo non ha scoraggiato i militari che hanno scavalcato il muretto di recinzione intorno alla casa e si sono guadagnati l’accesso al giardino antistante. Ed è stato proprio lì, riversa a terra nel proprio orto, che l’hanno trovata, infreddolita ed impaurita, immobile, ma cosciente.

I carabinieri, nell’attesa del soccorso medico, le sono stati accanto stringendole la mano, rassicurandola, e coprendola con alcune coperte recuperate in casa. Arrivato il 118, la donna è stata trasportata in ospedale per un inizio di ipotermia, ma non in pericolo di vita.

Una storia a lieto fine per l’anziana donna che a breve i figli, rientrati a Martina dalle rispettive città di lavoro, potranno finalmente riabbracciare.

Commenta l'articolo:

    Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi