fbpx

Si rinnova anche quest’anno il legame tra Pulsano e le ciclopasseggiate. Grande successo per #InsiemePulsanoinBici, evento giunto alla terza edizione, che ha portato oltre 200 partecipanti a pedalare fino al mare, alternando tratti di pista ciclabile e vie cittadine, strade fuori paese e tratturi di campagna. Un percorso lungo circa 12 km, nel quale i partecipanti sono stati impegnati anche nella pulizia straordinaria delle strade e nella rimozione di alcuni rifiuti abbandonati illegalmente.

E’ stata l’occasione per sensibilizzare la cittadinanza attraverso la distribuzione ai bimbi del gioco dell’oca in tema “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” ed agli adulti di materiali informativi sulla raccolta differenziata, gestita in paese da Ecologia Falzarano e Picon, oltre che attraverso un gesto simbolico che significa speranza e simboleggia vita, a beneficio della città e dei suoi abitanti: la piantumazione di ciclamini in piazza Castello, sotto il grande albero di Natale.

Sempre in tema di mobilità sostenibile, si segnala, tra i premi finali dell’iniziativa #InsiemePulsanoinBici, il monopattino elettrico offerto gratuitamente dallo studio Rotondo Ingegneri Associati che, con le società TRT Trasporti e SIT Srl, si è occupato della redazione del Piano Urbano di Mobilità Sostenibile (PUMS). Uno strumento concreto e con ricadute positive nella vita dei pulsanesi.

Per chiarirne la strategia, sarà messa a disposizione una tavola grafica particolarmente esplicativa ed – attraverso un QR code – si potrà accedere a tutti i materiali e gli approfondimenti disponibili. Punto saliente del PUMS, proprio la mobilità a piedi ed in bici. Il piano prevede, infatti, una rete pedonale continua, protetta ed accessibile a tutti, uno stimolo per camminare e vivere in modo attivo la quotidianità e il tempo libero. Sul fronte ciclabile, invece, si punta a promuovere bici e monopattini per muoversi tutti i giorni e per promuovere il territorio. Lo si farà migliorando le condizioni di percorribilità ciclistica nei centri urbani, nei collegamenti con la costa e con i comuni vicini, come ad esempio Leporano, attraverso la realizzazione di interventi infrastrutturali e di regolazione dedicata.

In piazza Castello, nello stand della società Bit Mobility, che attualmente svolge il servizio di monopattini in sharing a Pulsano, si è tenuta l’estrazione di due caschi premio. Sempre durante la ciclopasseggiata, infine, in collaborazione con il progetto europeo City Changer Cargo Bike, i partecipanti hanno potuto provare bici allestite ad hoc per il trasporto di bambini nell’ottica di promuoverle come mezzo nei percorsi casa-scuola.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi