fbpx

Castellaneta (TA): due arresti per tentata truffa e violenza privata

I carabinieri della Stazione di Marina di Ginosa (TA), nel corso di una rapida e mirata attività di indagine effettuata in località Borgo Perrone di Castellaneta, hanno arrestato due persone per truffa in concorso e violenza privata.

I militari hanno avuto notizia che un agricoltore del luogo, qualche mese fa, era stato truffato da alcuni malfattori che avevano acquistato un trattore dallo stesso messo in vendita su un sito di e-commerce utilizzando un assegno falso da € 4.000,00, facendo poi perdere le loro tracce.

Di recente lo stesso agricoltore inseriva, sul medesimo sito, l’ annuncio per la vendita di una trinciatrice idraulica, venendo contattato da una persona la cui voce gli era sin da subito sembrato molto somigliante a quella di uno dei precedenti truffatori, e di questo metteva al corrente i Carabinieri, dopo aver fissato un appuntamento con gli acquirenti per far visionare la citata attrezzatura, posta in vendita al prezzo di 3.500,00 euro.

All’incontro si presentavano due soggetti, a bordo di un autocarro con il quale trasportare il manufatto dopo averlo acquistato, e nel momento di pagare, consegnavano al proprietario l’assegno dell’importo di 3.500,00 euro. In questo frangente è scattato l’intervento dei militari, che dopo aver accertato la falsità del titolo di credito, hanno arrestato i due uomini di 31 e 34 anni, giunti dalla provincia di Foggia.

Gli stessi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura della Repubblica di Taranto, mentre il loro autocarro e l’assegno sono stati sequestrati.

Commenta l'articolo:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi