fbpx

Taranto Crea interviene sulla caduta del consiglio comunale

“Diciassette nomi che sono il simbolo della grettezza politica, del tradimento della fiducia umana e politica. Uomini e donne che con questo atto vile provano a fermare la crescita esponenziale della Città di Taranto.

Con la loro firma tentano di ammazzare il sogno dei tarantini che nel lavoro concreto e lungimirante dell’amministrazione guidata da Rinaldo Melucci avevano finalmente trovato la voglia di credere che Taranto potesse essere una città internazionale.

Taranto crea è il progetto culturale e politico nato spontaneamente intorno all’azione e all’operato della Giunta Melucci, un gruppo di uomini e donne che credono che con lui il cambiamento iniziato possa diventare la discriminante per scrivere una nuova storia per la Città di Taranto.

Restiamo fermi nella nostra posizione, al fianco di Rinaldo Melucci, sulla scia della sua azione politica di rigenerazione culturale e ambientale. Rifiutiamo, condanniamo e non dimenticheremo, di contro, chi ha voluto questa degenerazione partitica e che ancora una volta ha dimostrato l’arrivismo politico con questo gesto con cui prova a uccidere Taranto.”

Nota di Taranto Crea.

 

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi