fbpx

Nial Mail, USB Taranto: precarietà, ipersfruttamento e diritti negati

Nota USB Taranto su NIAL MAIL (Ex Nexive): precarietà, ipersfruttamento e diritti negati. Questa la dura realtà dei lavoratori della NIAL MAIL, società tarantina che opera nel settore della consegna della posta e dei pacchi. La loro denuncia ha portato allo scoperto una realtà fatta di precarietà, ipersfruttamento e negazione dei diritti, fondata sul ricatto occupazionale e messa in atto dalla NIAL MAIL ricorrendo ad una gestione autoritaria e ai soliti trucchi per aggirare le norme a danno dei lavoratori.

Presidio Usb con conferenza stampa alle 11.30 di martedì 26 ottobre in via Lucania 146.

I lavoratori ed i rappresentanti sindacali saranno sul posto dalle 11.00 per incontrare la stampa.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi