fbpx

Guida senza casco, attività di prevenzione di Polizia Locale e Polizia di Stato

La Polizia Locale, congiuntamente alla Polizia di Stato, h avviato un’attenta attività di prevenzione e repressione, mirata al corretto utilizzo del casco da parte di ragazzi e adulti rispettivamente alla guida di scooter e motoveicoli.

Nella mattina di martedì, i motociclisti della Polizia Locale hanno sanzionato i conducenti e i passeggeri di 8 motocicli. Gli agenti hanno effettuato quattro verbali per guida senza casco, con relativi fermi, uno per guida senza patente con fermo, uno per incauto affidamento e uno per mancanza di documenti al seguito.

Sarà convocato negli uffici della PL, inoltre, il proprietario di un motociclo che non si è fermato all’alt del posto di controllo, al fine di identificare il conducente e contestargli il mancato fermo e il reato di resistenza.

«Come amministrazione Melucci – il commento dell’assessore alla Polizia Locale Gianni Cataldino – ci siamo posti l’obiettivo di elevare gli standard di sicurezza stradale e ottenere sia una costante riduzione degli eventi infortunistici su strada, sia un decremento delle conseguenze che scaturiscono da tale fenomeno, in ordine al numero di persone decedute e ferite, e ai conseguenti “danni sociali” derivanti. I controlli continueranno su tutto il territorio e verranno approntati dei posti di controllo anche in prossimità delle scuole appena riaperte».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi