fbpx

Morti sul lavoro, Gesmundo (Cgil Puglia): “Risposte concrete dalle istituzioni o sarà mobilitazione”

Dichiarazione del Segretario Generale della Cgil Puglia Pino Gesmundo dopo i due incidenti odierni.

Cosa occorre attendere ancora perché dalla politica e dalle istituzioni arrivi un segnale forte di contrasto a questa strage quotidiana sui luoghi di lavoro? Un bollettino tragico che si compone giorno per giorno e reclama misure urgenti, non basta l’indignazione, la presa d’atto. Vogliamo risposte concrete, a partire dall’incremento del personale addetto ai controlli e penalizzazioni per imprese che non rispettano norme di sicurezza. E vorremmo che a fare questa battaglia con noi fossero quelle imprese sane che non fanno mera difesa corporativa di fronte a questa mattanza di uomini e donne. Come organizzazioni sindacali valuteremo quali azioni di mobilitazione mettere in campo.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi