fbpx

Arrestato un latitante di nazionalità macedone

Un 39enne di nazionalità macedone, residente nella provincia jonica, colpito da mandato di cattura internazionale, è stato rintracciato e fermato dagli agenti della Volante.
I poliziotti, che già da tempo erano sulle sue tracce, lo hanno rintracciato nei pressi dell’Ospedale cittadino. Il latitante residente a Carosino insieme alla sua famiglia da tempo aveva fatto perdere le sue tracce ed attualmente era senza fissa dimora.
L’uomo era destinatario di un ordine d’arresto internazionale emesso dal Tribunale Macedone di Skopie, per una serie di furti compiuti nel 2018 nel suo paese d’origine, insieme ad un complice.
Accompagnato negli Uffici di via Palatucci, considerato il suo concreto pericolo di fuga, il 39enne macedone è stato arrestato e, dopo le formalità di rito su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi