fbpx

Taranto, un arresto della Squadra Mobile

La Squadra Mobile della Questura di Taranto, nella giornata di ieri, ha arrestato un noto pregiudicato di 30 anni, Tarantino il quale era destinatario di ordine di carcerazione firmato dal Magistrato di Sorveglianza in quanto doveva espiare una pena di 4 anni e 7 mesi per una condanna relativa numerosi reati quali furto aggravato, resistenza a pubblico ufficiale, evasione, ricettazione e guida senza patente. I poliziotti dopo aver opportunamente pianificato la strategia per poter rintracciare e sorprendere il giovane latitante, nel pomeriggio di ieri, si sono appostati con auto e motocicli nella zona in cui avevano ipotizzato di poterlo rintracciare: infatti, dopo poco tempo, hanno individuato il pregiudicato all’interno di un’autovettura. Quest’ultimo, sentendosi scoperto ha aperto la portiera ed ha tentato una precipitosa fuga che, grazie alla tempestività e alla preparazione degli operatori, è stata frustrata immediatamente. Terminate Le formalità di rito presso gli uffici della Questura, è stato assicurato presso la locale casa circondariale per l’espiazione della pena.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi