fbpx

Incendi e tutela del patrimonio boschivo, le indicazioni del comune di Martina Franca

In questi giorni, a causa delle elevate temperature e della scarsità di precipitazioni atmosferiche, si sono verificati incendi sul territorio comunale originati dallo stato di abbandono in cui versano alcuni fondi rustici, terreni o aree di qualsiasi natura e loro pertinenze. Oltre ai danni provocati a flora e fauna, tali incendi potrebbero arrecare gravi pregiudizi alla pubblica incolumità, alla viabilità nonché alle aree pubbliche e private.

Si raccomanda ai proprietari e ai gestori a qualsiasi titolo di fondi rustici, terreni, aree boscate, cespugliate e a pascolo, ed aree di qualsiasi natura e loro pertinenze incolti o abbandonati, di attenersi alle disposizioni regionali e di eseguire le attività di prevenzione incendi riportati nell’ordinanza sindacale n. 18/2021, ovvero di realizzare una fascia protettiva, sgombra da ogni residuo di vegetazione, a conclusione delle operazioni di mietitrebbiatura o sfalcio, a margine di terreni a riposo, superfici pascolive o confinanti con strade, autostrade e ferrovie, centri abitati e abitazioni isolate.

Si ricorda che è vietato accendere fuochi di ogni genere; usare esplosivi, apparecchi a fiamma, fornelli o inceneritori che producano faville o brace; tenere in esercizio fornaci, discariche pubbliche o private; fumare, gettare fiammiferi, sigari o sigarette accese, e compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo immediato o mediato di incendio; esercitare attività pirotecnica, transitare e sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all’interno di aree boscate.

Si invitano, inoltre, i cittadini a prestare la massima attenzione e a segnalare immediatamente al numero 115 qualunque incendio o principio di incendio venisse avvistato perché la tempestività, soprattutto nelle giornate ventilate, è decisiva per scongiurare disastri come quelli che stanno bruciando l’Italia.

La tutela del patrimonio boschivo e del paesaggio rurale deve essere una preoccupazione quotidiana. Ciascuno di noi deve essere costantemente impegnato in azioni di salvaguardia e tutela dell’ambiente e delle vite umana.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi