fbpx

MuDIT, riunione del comitato scientifico. Marti: «Presto consegneremo l’opera alla città»

L’assessore alla Cultura Fabiano Marti ha partecipato alla riunione del comitato scientifico che, in questi mesi, ha lavorato ai contenuti del MuDIT, il “Museo degli Illustri Tarantini” che sarà allestito nella restaurata Masseria Solito.

I lavori di riqualificazione degli spazi interni ed esterni della struttura, nel cuore dell’omonimo quartiere, sono quasi terminati e dopo un’operazione di catalogazione che ha coinvolto i membri singolarmente, il comitato scientifico si è riunito sotto la supervisione di Enrico Viola, del centro studi “Cesare Giulio Viola”, per razionalizzare il materiale individuato. Tra gli altri, erano presenti alla riunione Riccardo Pagano, referente tarantino dell’Università degli Studi “Aldo Moro”, e Valentina Esposito, direttrice della sede cittadina dell’Archivio di Stato, che con il centro studi hanno sottoscritto un protocollo d’intesa.

«Questo passaggio è propedeutico alla creazione “fisica” del percorso espositivo – ha spiegato Marti –, attività che curerà la cooperativa “Museion”. Consegnare questo luogo di cultura alla città sarà un modo per restituirle l’orgoglio di una storia fatta di donne e uomini straordinari, oltre alla possibilità di avere spazi dove coltivare cultura e partecipazione. Avverrà molto presto, e non vediamo l’ora».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi