fbpx

Torna a Maruggio la “Notte di legalità”

Anche quest’anno si terrà la “Notte di legalità”, un evento che mira a promuovere la cultura della legalità e dei valori civili soprattutto ai più giovani. Durante l’iniziativa, che si terrà sabato 31 luglio alle ore 20.30 presso i Giardini di Palazzo Caniglia, sarà presentato il libro “Enzo Tortora – Lettere a Francesca” con la partecipazione della senatrice Francesca Scopelliti, compagna di Enzo Tortora che attraverso questa raccolta ha voluto consegnare alla memoria degli italiani una selezione di lettere che il celebre giornalista e presentatore televisivo le scrisse dall’inferno del carcere nel quale era stato sbattuto per “pentito” dire. Enzo Tortora è ormai diventato un simbolo della malagiustizia.

Viene arrestato nel 1983 sulla base delle accuse di un pentito della camorra. Inizia per lui un calvario che lo ha portato ad impegnarsi per la difesa dei diritti umani. Entra anche in politica: un anno dopo l’arresto è europarlamentare nelle liste dei Radicali. Il 20 febbraio 1987 la Corte di Cassazione, al termine di un lungo e travagliato iter processuale, lo assolve.

“Attraverso questo progetto, giunto oramai alla quinta edizione, vogliamo educare le giovani generazioni alla legalità oltreché alla diffusione di pratiche legali. L’obiettivo è quello di informare e sensibilizzare la comunità sulle tematiche della legalità, giustizia e democrazia, cercando di valorizzare l’impegno e la partecipazione civile per rafforzare i legami di solidarietà e costruire una comunità sana, responsabile e rispettosa delle Istituzioni” ha affermato l’assessore al Futuro e alla Conoscenza Danilo Chiego.

Alla serata, promossa dall’operatore culturale Giuseppe Semeraro, parteciperà il sindaco di Maruggio Alfredo Longo, l’assessore al Futuro e alla Conoscenza Danilo Chiego e dialogherà con l’autore l’avv. Cristiana Malandrini. Al termine della manifestazione si terrà il “Battesimo Civico” con la consegna della Costituzione Italiana ai neo diciottenni a cura della Consulta Giovanile Comunale.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi