fbpx

A Palazzo di Città atleti e dirigenti della “Mediterraneo”

Un virtuale abbraccio collettivo tra il sindaco Rinaldo Melucci e dirigenti e atleti della società sportiva dilettantistica “Mediterraneo Sport Taranto”, attiva nel nuoto e nella pallanuoto nel “quartier generale” della piscina comunale.

Il primo cittadino ha accolto il direttore sportivo Massimo Donadei, ringraziando l’intera società per il grande lavoro svolto nella promozione dello sport in città, soprattutto in un periodo così complesso.

«La città sta cambiando pelle – ha detto il sindaco a ragazze e ragazzi della “Mediterraneo” –, in termini di immagine, ma soprattutto di sostanza. Lo sport gioca un ruolo importante in questo senso, lo giocate voi praticandolo e facendo in modo che abbia ricadute positive per la città intera. Per questo la nostra idea di transizione verso un modello di sviluppo sostenibile ha nello sport un asse fondamentale: con la prospettiva dei Giochi del Mediterraneo nel 2026 e la nuova piscina, che diventerà riferimento per il nuoto agonistico da Roma in giù, con la ripresa degli eventi come la Taranto Swimming Race, appena il Covid lo consentirà, siamo certi che lo sport avrà il potere di farci cambiare profondamente».

All’incontro ha partecipato una rappresentanza dei tecnici della società, alcuni atleti che si sono distinti in competizioni nazionali, come Marco D’Aniello, gli inarrestabili nuotatoti “master” e parte della squadra di pallanuoto che milita in serie C. Presenti anche il delegato CONI della provincia di Taranto, Michelangelo Giusti, e Antonello Cassalia, gestore attraverso l’azienda di famiglia della piscina comunale.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi