fbpx

Il nuovo volto di viale Liguria sarà più a misura di pedoni e ciclisti. Sono partiti oggi i lavori di realizzazione della pista ciclabile che attraverserà i primi 400 metri dell’arteria, fino ai giardini di piazza Sicilia, un progetto condiviso nei mesi scorsi con i negozianti e le associazioni di categoria, destinato a rivoluzionare la fruizione di una tra le aree più commerciali di Taranto.

Il sindaco Rinaldo Melucci, con gli assessori allo Sviluppo Economico e alla Mobilità Fabrizio Manzulli e Gianni Cataldino, ha effettuato un sopralluogo al cantiere, alla presenza di una folta delegazione di commercianti.

«Avvertivamo l’esigenza di rendere viale Liguria ancora più attrattiva – le parole del sindaco –, per questo con i commercianti e con le associazioni di categoria, che ringraziamo, abbiamo immaginato che un’ipotesi potesse essere quella di avviare una progressiva pedonalizzazione di questa strada, partendo con un circuito ciclabile. Questo progetto, reso possibile proprio dalla sintonia con i settori produttivi, se necessario sarà integrato e migliorato in corso d’opera, ma già ora risponde alla necessità di maggior decoro e armonia urbana che contraddistingue tutte le aree a vocazione commerciale. Con l’arrivo delle BRT, dei torpedoni elettrici, daremo ulteriore impulso a questa rivoluzione di sostenibilità, un percorso intrapreso e non più derogabile».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi