fbpx

Intesa tra amministrazione e Fondazione Taranto 25

Firmato questa mattina, a Palazzo di Città, il protocollo d’intesa tra l’amministrazione Melucci e la Fondazione Taranto 25.

L’associazione, presieduta da Fabio Tagarelli, ha legato ufficialmente le sue attività a quelle dell’amministrazione comunale, avviando un percorso di collaborazione che sfocerà nella promozione di attività culturali, ricreative, di interesse sociale e sportivo.

Un percorso che è già iniziato e che ha visto l’amministrazione Melucci, in particolare con l’assessore allo Sport Fabiano Marti, convinta sostenitrice di questo gruppo di professionisti e imprenditori che ha deciso di interpretare, giorno per giorno, nei luoghi di lavoro come nelle case private, la trasformazione che sta vivendo la città.

«Il progetto della Fondazione Taranto 25 è molto interessante – ha spiegato il primo cittadino –, abbiamo fatto il tifo per loro sin dalla loro nascita. Per noi, donne e uomini di questa associazione rappresentano l’ingranaggio che consente all’idea di transizione che è parte integrante del nostro programma politico, di uscire dal palazzo per raggiungere le case dei cittadini. Parliamo di soggetti attivi, che non si lagnano e si rimboccano le maniche in coerenza con quanto sta accadendo a Taranto, gente che vuole giocare un ruolo a favore del sistema di imprese. Siamo contenti per questo fermento, che sosterremo, anche perché non era scontato che la città ripartisse con questo entusiasmo dopo il Covid, per godersi il bello che a volte non raccontiamo. In bocca al lupo alla Fondazione Taranto 25, quindi: la nostra amministrazione ci sarà sempre per quei corpi intermedi che interpretano il cambiamento che sta vivendo la città».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi