fbpx

La Puglia sul podio nella E-Regata al Salone Nautico di Venezia

È tornato a casa l’equipaggio e gli armatori del gozzo che per la Puglia e in particolar modo per il Comune di Monopoli ha partecipato alla prima edizione della E-Regatta, la manifestazione di tre giorni che ha puntato a promuovere la navigazione elettrica, nell’ambito del Salone Nautico di Venezia.

L’imbarcazione pugliese si aggiudica il terzo posto assoluto nella sfida in Laguna a cui hanno aderito 21 barche con equipaggi provenienti da tutta Italia e dai cantieri tedeschi, inglese e sloveni.

Grande soddisfazione è espressa da AS Labruna, la società monopolitana che ha dotato l’antica imbarcazione da pesca tipicamente pugliese, di un motore elettrico fuoribordo da 4 kW.

Quel terzo posto assoluto dimostra il grado di maturità del comparto innovativo e di ricerca che in Puglia sta compiendo sempre più passi da gigante – ha detto Massimo Labruna, amministratore della società omonima – e sia la sfilata in San Marco e Canal Grande, con partenza e ritorno dalla darsena Arsenale, sia le prove intermedie (manovrabilità a ritmo di musica e velocità) consacrano il gozzo monopolitano come protagonista di una tra le migliori performance delle imbarcazioni elettriche nell’edizione di quest’anno.

L’idea di Kevin Desmond, giornalista, scrittore e guru della navigazione ad emissioni zero, ha vinto la sua sfida e lancia così l’idea di un laboratorio per la nautica elettrica proprio partendo da Venezia.

Una sfida che come territorio affacciato sul mare per ben oltre 800 chilometri dovremmo cogliere – sottolinea Massimo Labruna, responsabile della sezione blu economy di Confindustria Bari – partendo ad esempio dalla creazione di e-porti: attracchi dedicati appunto alle imbarcazioni a batteria, ibride o solari. Il porto turistico di Monopoli potrebbe essere avamposto di tale esperienza nell’Adriatico meridionale.

Il gozzo elettrico salito sul Podio del Salone Nautico di Venezia, è prodotto dal cantiere Lafronza di Monopoli aveva come timoniere e prodiere i due fratelli Nicolas e Vincenzo Lafronza. All’impresa ha collaborato anche l’Associazione Sole Nascente che ogni anno a Monopoli organizza la manifestazione “Gozzovigliando”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi