fbpx

Tenta di rapinare un passante in via di Palma, arrestato dalla Polizia

Nel pomeriggio di ieri, il personale della Sezione Volante è intervenuto nella centralissima via Di Palma dove, poco prima, alcuni allievi della Scuola Carabinieri di Taranto in libera uscita, passeggiando a piedi, avevano soccorso un anziano signore vittima di un tentativo di rapina. Nei concitati momenti immediatamente successivi, i poliziotti, con la collaborazione dei colleghi dell’Arma, sono riusciti a bloccare il malvivente, un cittadino di nazionalità nigeriana già noto alle Forze dell’Ordine.

Il pregiudicato, visibilmente agitato, ha sin da subito opposto una strenua resistenza ai poliziotti, dimenandosi violentemente e cercando di colpire con delle testate chiunque in quel frangente si avvicinava con l’intento di bloccarlo.

Solo dopo alcuni concitati minuti, i poliziotti, con l’ausilio di un equipaggio dei Carabinieri nel frattempo giunto sul posto, sono riusciti a far salire il rapinatore sulla Volante per poi accompagnarlo negli Uffici della Questura. Il cittadino nigeriano, giunto in via Palatucci, ancora in stato di agitazione, è stato poi soccorso dai sanitari del 118 giunti in Questura dopo alcuni minuti.

Ripristinata la calma, l’uomo, gravato da numerosi precedenti penali per resistenza a Pubblico Ufficiale, percosse aggravate, lesioni personali e rapina impropria, risulta destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso lo scorso 11 maggio dal Prefetto di Taranto. Arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e tentata rapina, il pregiudicato è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi