fbpx

Vaccini anticovid: aggiornamento 26 maggio

Sono 2.168.827 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato aggiornato alle ore 17.00 dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 91,8% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 2.363.815).

ASL BARI

La campagna vaccinale della ASL Bari prosegue al ritmo di oltre 10mila vaccinazioni al giorno. Il 25 maggio scorso sono state somministrate 5.564 prime dosi e 4.481 seconde, di cui 4.068 a beneficio di soggetti vulnerabili per patologia. Più di 3.700 (3.508 prime dosi, 245 seconde) le dosi inoculate da parte di medici di Medicina generale ad assistiti over 80 non deambulanti, soggetti fragili e caregiver.

Ad oggi, l’89 per cento dei soggetti ad elevata fragilità è stata vaccinata almeno con una dose, mentre il 50 per cento le ha ricevute entrambe.

Sfiorano quota 9mila, tra prime e seconde inoculazioni, le dosi somministrate sinora a esponenti delle Forze Armate, Forze dell’Ordine, Polizia penitenziaria e Vigili del Fuoco, mentre agli operatori scolastici sono stati riservati 54.593 vaccini.

Complessivamente sono state erogate 685.123 dosi di vaccino, con una copertura della popolazione residente pari al 40 per cento, almeno con una dose, mentre il 18 per cento ha completato il ciclo vaccinale.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi sono 3.296 le dosi somministrate ieri, oltre 15.000 nelle ultime cinque giornate di vaccinazione, dal 21 al 25 maggio. Il target di oggi è di 3.268 dosi: il calendario prevede la vaccinazione per fasce d’età negli hub in base alle prenotazioni; somministrazioni per soggetti allergici nella Primula del’ospedale Perrino; alcune vaccinazioni nelle residenze assistenziali. In programma anche le seconde dosi dei medici di medicina generale negli hub e le prime dosi a domicilio per soggetti allettati.

ASL BT

Più di 170mila le vaccinazioni della Asl Bt dall’inizio della campagna vaccinale a oggi. Su tutto il territorio si continua la vaccinazione dei fragilissimi e per categorie di età. A Trani il 30 sarà la volta dei malati rari che non sono stati vaccinati nella prima giornata dedicata mentre il 31 riceveranno la seconda dose tutti i caregiver della provincia a cui è stato somministrato Astrazeneca il 4 e il 5 aprile.

ASL FOGGIA

Sono 338.622 le somministrazioni effettuate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale. Di queste, 227.532 sono le prime dosi; 111.090 le persone che hanno concluso il ciclo vaccinale.

Proseguono a pieno regime le somministrazioni di prime e seconde dosi presso gli hub, i centri vaccinali e ad opera dei medici di medicina generale.

La giornata di ieri si è conclusa con oltre 5.000 sommistrazioni.

Nel dettaglio, a questa mattina: sono 40.648 le persone estremamente vulnerabili che hanno ricevuto la prima dose; di queste, 23.764 hanno ricevuto anche la seconda.

Vaccinati con la prima dose anche 13.969 caregivers/familiari conviventi, di questi 7.421 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Inoltre, hanno ricevuto la prima dose di vaccino: 37.256 persone ultraottantenni e, di queste, 33.237 anche la seconda; 47.914 persone di età compresa tra 79 e 70 anni e, di queste, 16.655 anche la seconda; 56.056 persone di età compresa tra 69 e 60 anni e, di queste, 18.215 anche la seconda; 44.563 persone di età compresa tra 59 e 50 anni e, di queste, 17.480 anche la seconda; 20.443 persone di età compresa tra 49 e 40 anni.

Hanno concluso il ciclo vaccinale 11.137 dei 15.863 operatori scolastici che hanno ricevuto la prima somministrazione.

Sale a 24 il numero delle donne in gravidanza che si sono vaccinate.

I medici di medicina generale hanno somministrato, ad oggi, 94.810 dosi di vaccino.

ASL LECCE

Sono 420.323 – di cui 283.018 prime dosi – le dosi complessivamente somministrate in ASL Lecce finora.

È stato coperto il 94,06% della popolazione over 80 (l’82.37% degli over 80 è stato completamente vaccinato), l’89.94% della fascia 79-70, il 76.63% della fascia 69-60.

In corso la somministrazione delle seconde dosi per le Forze dell’Ordine e per le Forze Armate.

50, di cui 37 prime dosi, le vaccinazioni effettuate a donne in gravidanza.

Prosegue la campagna di vaccinazione antiCovid nei 12 Punti vaccinali di popolazione, nei centri sanitari e a cura dei Medici di medicina generale: oltre 5000 le vaccinazioni effettuate nella giornata di ieri.

ASL TARANTO

La campagna vaccinale in Asl Taranto prosegue negli hub vaccinali, nei presidi, negli ambulatori e a domicilio per i pazienti fragili. Nella giornata di ieri sono state raggiunte la quota di 309.759 dosi somministrate dall’avvio della vaccinazione: tra i vaccinati, oltre 97.700 cittadini hanno completato il ciclo vaccinale.

In mattinata, negli hub vaccinali dell’intera provincia sono stati somministrati quasi 1900 dosi di vaccino, così distribuiti: a Taranto 266 presso lo SVAM e 276 al PalaRicciardi; 283 dosi a Martina Franca, 256 dosi a Grottaglie, 242 dosi a Manduria, 302 dosi a Massafra, 271 dosi presso l’hub di Ginosa.

Nel pomeriggio di ieri sono state somministrate quasi 900 dosi così distribuite: a Taranto, 76 dosi presso lo SVAM, 134 presso l’hub PalaRicciardi e 121 dosi presso il plesso Renato Moro; 108 dosi a Martina Franca; 103 a Grottaglie; 120 dosi a Manduria, 88 a Massafra e 121 dosi a Ginosa.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi