fbpx

Appalti, Turco (M5S): “Lavoriamo a clausola inclusiva per il Sud”

«Per far sì che le risorse per il Sud, previste all’interno del Piano nazionale di ripresa e resilienza, vengano effettivamente e proficuamente spese nel Mezzogiorno, dobbiamo lavorare a una loro virtuosa “traduzione” nelle gare d’appalto. Come Movimento 5 Stelle intendiamo portare avanti la proposta di inserire negli stessi bandi la cosiddetta “clausola inclusiva economica”, per garantire una corsia agevolata a favore di imprese e lavoratori svantaggiati del Sud, nel pieno rispetto delle norme nazionali e comunitarie in tema di concorrenza».

Lo rende noto il senatore M5S, Mario Turco. «In particolare – aggiunge in una nota – la “clausola inclusiva economica” può prevedere apposite misure incentivanti e premiali per l’imprenditoria territoriale e per i lavoratori locali con l’obiettivo di promuovere filiere corte; coinvolgere Pmi e giovani professionisti locali; salvaguardare l’ambiente circostante attraverso l’utilizzo di materiali riciclati, recuperati, riciclabili o a bassa produzione di CO2; favorire l’assunzione di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi