fbpx

L’UE lancia il concorso Capitale Europea del Turismo Intelligente 2022

L’UE premia il turismo innovativo, sostenibile e accessibile spianando la strada alla ripresa

La Commissione Europea lancia il concorso Capitale Europea del Turismo Intelligente 2022. Questa iniziativa premia le città europee per le pratiche di turismo innovative e sostenibili per le quali si sono distinte.

Il settore del turismo gioca un ruolo cruciale nel generare crescita e posti di lavoro nell’UE e ha ancora un potenziale inespresso, specialmente nell’ambito del turismo intelligente. Innovazione, accessibilità e sostenibilità sono il futuro del turismo, e la Commissione Europea punta a mantenere il turismo europeo sempre un passo avanti. La pandemia di COVID-19 ha sconvolto l’ecosistema turistico. Con molte città e destinazioni che adesso cercano di riprendersi e diventare più resilienti, è importante sviluppare e implementare pratiche di turismo intelligente in linea con la transizione ecologica e digitale.

La Capitale Europea del Turismo Intelligente è un’iniziativa UE, attualmente finanziata nell’ambito del programma COSME. Si basa sull’esperienza di successo dell’Azione Preparatoria proposta dal Parlamento Europeo e implementata dalla Commissione Europea nel 2019 e 2020. Il concorso è aperto alle città di tutta l’UE e ai paesi extra UE che partecipano al programma COSME[1]. L’iniziativa cerca di rafforzare lo sviluppo innovativo generato dal turismo nelle città Europee e nei loro dintorni, di aumentare la loro attrattiva e di rafforzare la crescita economica e la creazione di posti di lavoro. Mira inoltre a stabilire un quadro per lo scambio di buone pratiche tra le città che partecipano al concorso, a creare opportunità per la cooperazione e nuove collaborazioni.

Per competere per il titolo di Capitale Europea del Turismo Intelligente 2022, le città dovranno dimostrare le loro pratiche di turismo innovativo in quattro aree: accessibilità, sostenibilità, digitalizzazione, patrimonio culturale e creatività. Le candidature saranno valutate dapprima da un gruppo di esperti indipendenti. Nella fase successiva, 7 città finaliste saranno chiamate a presentare la propria candidatura di fronte alla Giuria Europea. La Giuria Europea selezionerà due vincitrici, le Capitali Europee del Turismo Intelligente 2022, che verranno proclamate a novembre 2021.

Le due città vincitrici riceveranno nel 2022 il supporto di esperti del settore per le loro attività di comunicazione e branding, che includerà la produzione di un video promozionale, una grande scultura hashtag da installare in una posizione strategica, diverse attività promozionali e visibilità a livello europeo.

Il concorso ha una comprovata esperienza di successo. La Capitale Europea del Turismo Intelligente 2022 è la terza edizione del concorso. Gothenburg e Malaga sono state selezionate come vincitrici del concorso Capitale Europea del Turismo Intelligente 2020, mentre Helsinki e Lione hanno vinto il concorso inaugurale e detenuto insieme il titolo di Capitale Europea del Turismo Intelligente 2019.

Per candidarsi, i rappresentanti delle città devono compilare il modulo online. Il termine per la presentazione delle candidature è il 16 giugno 2021 alle ore 17:00 CET.

(foto di repertorio)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi