fbpx

Melucci: «Serve disciplina da parte dei cittadini, non compromettiamo la ripartenza estiva»

Confronto odierno in videoconferenza organizzato dal Prefetto di Taranto Demetrio Martino, con i sindaci e i vertici delle forze dell’ordine della provincia ionica, sul tema dei controlli eseguiti ai sensi della normativa anti-Covid.

Il Sindaco del capoluogo ionico Rinaldo Melucci, presidente della Conferenza ASL degli amministratori locali, all’interno della quale già negli scorsi giorni si è era evidenziata l’esigenza di un siffatto momento di verifica delle attività sul campo, ha ringraziato il Prefetto di Taranto per la pronta disponibilità e la sensibilità ed è tornato ad esprimere apprezzamento per il faticoso lavoro che forze dell’ordine, personale sanitario e del 118, volontari della Protezione Civile stanno quotidianamente svolgendo, in condizioni non sempre agevoli e in uno scenario ancora critico dei contagi.

«Registriamo comportamenti ancora non idonei, specie all’interno dei nuclei famigliari – ha commentato il Sindaco Melucci a margine della riunione -, abbiamo particolare bisogno della collaborazione dei cittadini, le piante organiche della Polizia Locale e delle forze dell’ordine sono ormai stressate al massimo, specie perché adesso abbiamo da presidiare anche il flusso presso gli hub vaccinali. Andiamo incontro alla stagione estiva e dobbiamo evitare che la curva dei contagi continui a salire. Noi abbiamo chiesto alla Prefettura di compiere una valutazione su possibili nuove risorse umane per il sistema dei controlli, ma ci rendiamo conto delle difficoltà. Senza comportamenti adeguati da parte di tutti la ripartenza rischia di ritardare, è bene tenerlo presente».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi