fbpx

Aggiornamento ricoveri per Covid

L’ASL Taranto rende noto che, alle ore 18:00 del 7 aprile 2021, l’ospedale “San Giuseppe Moscati” ospita n. 79 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

· n. 28 presso il reparto Malattie Infettive;

· n. 26 presso il reparto di Pneumologia;

· n. 25 presso il reparto di Rianimazione.

L’ospedale “Giannuzzi” di Manduria ospita n. 76 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

· n. 69 presso il reparto di Medicina;

· n. 7 presso il reparto di Rianimazione.

L’ospedale “San Pio” di Castellaneta ospita n. 63 pazienti affetti da Covid, così distribuiti:

· n. 55 presso il reparto di Medicina;

· n. 8 presso l’Osservazione Breve

L’ospedale “San Marco” di Grottaglie ospita n. 59 pazienti affetti da Covid, presso il reparto di Medicina.

Il presidio ospedaliero “Valle d’Itria” di Martina Franca ospita n. 37 pazienti affetti da Covid presso il reparto di Medicina.

La Casa di cura “Santa Rita” ospita n. 37 pazienti affetti da Covid.

Il Centro Ospedaliero Militare di Taranto ospita n. 20 pazienti risultati positivi al Covid.

Il Presidio Covid post acuzie di Mottola ospita n. 36 pazienti post-Covid.

Nelle ultime 24 ore si sono registrati n. 3 decessi, dei quali n.2 presso il presidio Moscati e n.1 presso il “Valle d’Itria” di Martina Franca.

Aggiornamenti campagna di vaccinazione anti-Covid

In Asl Taranto, prosegue la campagna vaccinale dei pazienti fragili. Nei prossimi due giorni saranno vaccinati i quasi 1800 pazienti oncologici di Taranto e provincia, che si aggiungeranno agli oltre 300 pazienti già vaccinati negli scorsi giorni negli ambulatori oncologici della rete ospedaliera.

Inoltre, come da calendario, stamane sono stati vaccinati 80 trapiantati presso il SS. Annunziata, 20 emodializzati presso il Centro Dialisi di Massafra e altri pazienti in dialisi presso i centri della rete privata accreditata. Domani si concluderà la vaccinazione dei pazienti trapiantati, entro sabato la somministrazione della prima dose ai pazienti ultra-fragili.

Nei prossimi giorni saranno convocati i caregiver e conviventi dei pazienti trapiantati.

In totale, sono state somministrate 1900 dosi di Pfizer e 150 dosi di AstraZeneca a over 80 e categorie previste dal cronoprogramma del piano vaccinale.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi