fbpx

Transizione digitale dei servizi ai cittadini, le innovazioni varate dall’amministrazione Melucci

Attivo da pochi giorni, lo “Sportello Virtuale” del Comune di Taranto si conferma come strumento di grande utilità per la cittadinanza.

In via sperimentale, lo sportello è stato attivato per i servizi erogati da SUE (pratiche edilizie) e SUAP (attività produttive), uffici che sono stati accorpati per razionalizzare le loro funzioni seguendo il modello organizzativo suggerito dal sindaco Rinaldo Melucci. Già nei prossimi giorni, però, lo sportello virtuale integrerà molti altri servizi e nuove funzionalità.

Nell’ultima seduta di giunta, infatti, l’amministrazione Melucci ha aderito al “Fondo Innovazione” della Regione Puglia, che ha consentito di velocizzare il processo di transizione digitale dell’ente, che secondo quanto indicato dal Decreto Semplificazione deve avviarsi entro il prossimo 28 febbraio.

Nello specifico, le tecnologie oggetto di questa prima fase della transizione sono tre: la piattaforma per i pagamenti pagoPA, l’app per smartphone IO e il sistema di identificazione digitale SPID.

Con pagoPa, tutti i servizi di incasso del Comune di Taranto potranno essere gestiti direttamente dal sito istituzionale, oltre che attraverso i canali fisici (banche, ATM, punti Sisal e Lottomatica, uffici postali) e on line (home banking, app IO) già attivi.
Proprio all’interno dell’app IO, poi, sarà implementata un’apposita sezione per i servizi digitali offerti dall’ente, per semplificare ulteriormente il rapporto con il cittadino.
A tutti questi servizi, infine, si potrà accedere utilizzando l’identità digitale SPID, facilmente ottenibile tramite richiesta ad un gestore accreditato (Aruba, Poste Italiane, Infocert, ecc.).

«La sezione “Servizi Online” del nostro sito istituzionale – ha spiegato l’assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Turismo Fabrizio Manzulli – è destinata ad arricchirsi di nuove funzionalità nelle prossime settimane, configurandosi come una vera e propria porta d’accesso alla transizione digitale del Comune. È la risposta dell’amministrazione Melucci alla necessità di promuovere i diritti di cittadinanza digitale e le forme di partecipazione favorite dalla digitalizzazione».

La sezione “Servizi Online” è raggiungibile attraverso il link https://bit.ly/3aB8mK4.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi