fbpx

Un arresto dei Falchi della Squadra Mobile

I Falchi della Squadra Mobile di Taranto hanno tratto in arresto Alessandro Panessa, 27enne grottagliese, responsabile del reato di evasione. Nel corso dei consueti e quotidiani servizi antidroga organizzati dalla Squadra Mobile nel Borgo Antico di Taranto, gli equipaggi dei Falchi hanno intercettato, all’incrocio tra via Duomo e via Cava, il noto pregiudicato con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio ed in materia di droga.

L’uomo, alla vista dei poliziotti, si è velocemente dileguato per gli stretti vicoli della città vecchia, quasi a voler far perdere le proprie tracce.  I poliziotti, insospettiti dalla fretta di movimento dell’uomo, lo hanno bloccato in via Garibaldi ed il controllo in Banche Dati ha confermato i dubbi.  Il 27enne, sottoposto al regime degli arresti domiciliari nella sua abitazione sita in Grottaglie, è stato arrestato per il reato di evasione e condotto presso la Casa Circondariale del capoluogo jonico.

Commenta l'articolo:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi