fbpx

Quest’oggi si è tenuta un’importante videoconferenza con il sottosegretario alla giustizia onorevole Giorgis, con il capo dipartimento del Ministero della Giustizia e con i vertici degli uffici giudiziari di Lecce e Taranto, alla presenza dell’assessore Ubaldo Occhinegro, del Dirigente all’Urbanistica Mimmo Netti.
Si é discusso della sottoscrizione del Protocollo di intesa tra enti che porterà alla realizzazione della Cittadella della Giustizia nel quartiere Paolo VI grazie ad un finanziamento ministeriale di 70 milioni di euro, immediatamente disponibili. La Cittadella accorperà tutte le strutture giudiziarie attualmente dislocate nella città di Taranto, ottimizzando gli spazi e implementandone la funzionalità.

«Il progetto della nuova Cittadella della Giustizia – le parole dell’assessore Occhinegro – si inquadra nel più grande piano di riqualificazione delle periferie e di implementazione dei servizi e delle infrastrutture urbane della città. Sarà un nuovo motore propulsivo per il quartiere Paolo VI e consentirà di recuperare nuovi spazi in città che potranno essere riqualificati e rifunzionalizzati».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi