fbpx

Partita la procedura di concessione delle palestre comunali per la stagione sportiva 2020/21

L’assessorato allo Sport del Comune di Taranto rende noto che è partita la procedura di concessione in uso alle AA.SS.DD., in orario extrascolastico, delle palestre comunali per la stagione sportiva 2020/21.
Sono ammesse a partecipare all’assegnazione solo ed esclusivamente le associazioni sportive in possesso dei requisiti indicati nell’avviso pubblicato sul sito del Comune di Taranto, che abbiano presentato formale richiesta entro il termine perentorio del 29 maggio 2020.
La procedura si è resa possibile a seguito della comunicazione inviataci dal MIUR con la quale si ribadiva l’assenza di impedimenti alla distribuzione delle palestre alle associazioni sportive che ne avessero fatta richiesta. Pertanto, pur considerando le preoccupazioni e le difficoltà oggettive dei dirigenti scolastici, l’amministrazione ha ritenuto necessario procedere al piano di assegnazione degli spazi orari, tenendo conto di tutte le opportune misure cautelative a tutela di sportivi, alunni, docenti e personale scolastico.
A tal proposito, si precisa che saranno a carico delle AA.SS.DD. le attività di pulizia e igienizzazione al termine di ogni allenamento, mentre l’amministrazione, al fine di rassicurare i dirigenti scolastici e limitare l’impegno economico delle AA.SS.DD., si occuperà di calendarizzare le sanificazioni periodiche con cadenza settimanale.
«Voglio ringraziare anticipatamente i dirigenti scolastici – ha dichiarato l’assessore allo Sport Fabiano Marti – perché, nonostante le difficoltà di questo periodo, so già che si metteranno a disposizione come sempre. E voglio ringraziare anche tutti gli sportivi iscritti alle AA.SS.DD.  per la pazienza dimostrata durante questo periodo di attesa.Abbiamo cercato di andare incontro alle esigenze di tutti per ripartire in piena sicurezza e, laddove possibile, limitare le spese per le associazioni sportive. Ora è il momento di fare squadra e lavorare tutti insieme per il bene e la sicurezza di tutti».

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi