fbpx

Rossetti vs Chiochiu: la terza sfida del pugile tarantino nei pesi medi

Si svolgerà il 25 settembre l’attesissimo terzo incontro professionistico di Giovanni Rossetti, uno dei migliori talenti dell’attuale panorama nazionale che, indossando i guantoni sin da bambino, ha messo a punto le sue doti pugilisitiche alla Quero- Chiloiro, dove ogni giorno si allena.

Solo diciannove anni per il recente acquisto della scuderia “Loreni”, che si trova ad affrontare ancora una volta un avversario esperto e più grande di lui, il padovano – di origini moldave – Petru Chiochiu. Mentre Rossetti dispunta il suo terzo incontro nei pesi medi dopo la brillante carriera dilettantistica (29 vittorie e 6 sconfitte) approdata al titolo di campione italiano assoluti negli élite 75 kg nello scorso dicembre 2019, Chiochiu è al suo quindicesimo incontro da pro, dopo 8 vittorie, – di cui 3 per KO – e 6 sconfitte.

Un avversario dal pugno duro e il carattere caparbio che tuttavia dovrà confrontarsi con la boxe tecnica, i colpi incisivi e il ritmo incalzante del tarantino Rossetti, che aspira sempre di più ad ottenere la fama tra i “grandi” della boxe. Si è svolta alla vigilia del match la cerimonia del peso presso l’Hotel Naples a Napoli, con Rossetti a 73,4 kg, pronto per l’evento organizzato dalla Boxe Loreni a “casa” della Medaglia d’oro Marcianise del maestro Raffaele Munno. Il primo gong della serata, organizzata a porte chiuse per l’emergenza sanitaria in corso, sarà alle 20.30, cinque i match in programma, quello tra Rossetti e Chiochiu si disputerà subito prima del titolo intercontinentale IBF pesi leggeri tra Domenico Valentino e Mohammed Khalladi, nel clou della manifestazione, che sarà trasmesso alle 22.30 in diretta su Raisport.

In apertura, un match dilettantistico tra il pugile della Quero-Chiloiro élite 2^serie 69 kg Giacomo Gioioso e Antonio Varchetta della Medaglia d’oro Marcianise, società di origine dello stesso Valentino. La Quero-Chiloiro, presente a Marcianise all’angolo di Rossetti con il maestro Cataldo Quero, sarà impegnata anche a livello regionale nei campionati schoolboy, junior e youth, che si disputeranno a Molfetta presso il PalaPanunzio il 25-26-27 settembre. Nel programma delle gare i tarantini junior 60 kg Cosimo Solito e youth 52 kg Antonello Maraglino, che se la giocheranno direttamente nella finale di domenica contro i loro avversari, mentre il martinese Daniele Martino disputerà la semifinale di sabato negli youth 60 kg. I vincitori otterranno il pass per i campionati italiani che si terranno prossimamente.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi