fbpx

Asl Brindisi: lavori di ammodernamento nell’ospedale Perrino

Sono stati ultimati i lavori edili e impiantistici per l’ammodernamento e messa a norma dei nuovi locali dell’Unità operativa di Anatomia Patologica dell’ospedale Perrino di Brindisi. A dare la notizia il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone.
“L’intervento – spiega – ha previsto riprogettazione, ampliamento e rimodulazione degli spazi. La superficie complessiva è ora pari a circa 650 metri quadri tra laboratori, sale lettura microscopi, stanze medici e spogliatoi.

In particolare sono stati implementati sistemi e spazi protetti, anche mediante l’installazione di cappe di aspirazione del tipo walk-in che permettono di utilizzare ogni strumentazione con il massimo della sicurezza in ambiente lavorativo. È in corso – aggiunge Pasqualone – la pianificazione del trasferimento delle attività di Anatomia Patologica nei nuovi locali per garantire l’indispensabile continuità del servizio”.

Il direttore generale sottolinea, inoltre, che “sono stati affidati i lavori di adeguamento di una sala parto del reparto di Ostetricia e Ginecologia al nono piano dell’ospedale. La sala ospiterà il servizio di partoanalgesia e la fine dei lavori è prevista entro il 30 settembre”.
Continuano anche i lavori per l’installazione di un nuovo angiografo biplano per il servizio di Radiologia interventistica del Perrino.

“I lavori – spiegano i progettisti dell’Area Gestione Tecnica della Asl – oltre alla riprogettazione e ammodernamento degli spazi destinati ad accogliere il nuovo sistema angiografico, al quinto piano del blocco operatorio, prevedono anche la sostituzione degli impianti di condizionamento di alcune sale operatorie”.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi