fbpx

Droga venduta agli studenti, 16 arresti a Taranto

La Squadra Mobile di Taranto, al termine di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica DDA presso il Tribunale di Lecce, ha dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di 16 misure cautelari custodiali, emessa dal Gip del tribunale jonico, nei confronti di altrettanti soggetti accusati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e all’esercizio abusivo dell’attività di gioco e scommesse.
L’attività di indagine, partita a seguito di alcuni sequestri di stupefacenti a carico di giovanissimi, in particolare studenti di scuola superiore – ai quali la sostanza veniva ceduta anche nei pressi delle scuole – ha condotto gli investigatori alla fonte di approvvigionamento delle sostanze stupefacenti: una centrale dello spaccio situata nel centro del capoluogo.

Dagli appartamenti dei “palazzoni”, una roccaforte impenetrabile caratterizzata da un contesto ad elevata densità criminale, il clan, con impressionante capacità organizzativa – comprovata dal sofisticato modus operandi e dalla disponibilità di ingenti quantità di denaro contante – e spregiudicatezza – numerose le armi e le munizioni sequestrate nel corso dell’attività e frequente il ricorso alla violenza nei confronti dei debitori insolventi – riusciva a soddisfare le richieste sia dei clienti e dei numerosi pusher, assicurando così un continuo e sicuro approvvigionamento di cocaina, hashish e marijuana per le piazze di spaccio cittadine.

L’organizzazione operava anche nei comuni limitrofi dove operavano articolazioni che reggevano le fila dello spaccio avvalendosi della copertura di attività commerciali e di circoli ricreativi adibiti, questi ultimi, anche a centri per l’esercizio abusivo dell’attività di gioco e scommesse.

 

(foto di repertorio)

 

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi