fbpx

Delitto Stano, chiesti 20 anni di carcere per tre giovani

La condanna a 20 anni di carcere per due giovani di 19 anni e un 23enne accusati di aver partecipato alle aggressioni ai danni del pensionato di 66 anni Manduria Cosimo Antonio Stano, morto il 23 aprile del 2019, è stata chiesta nel processo con il rito abbreviato in corso dinanzi al gup del tribunale di Taranto Vilma Gilli. I tre, in base all’accusa sostenuta dal pm Remo Epifani, rispondono in concorso e a vario titolo dei reati di tortura aggravata dalla sopraggiunta morte, lesioni personali, percosse, molestie, furto, sequestro di persona e violazione di domicilio. (ANSA)

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi