fbpx

Taranto: arrestata ricercata rumena

I carabinieri della Stazione Taranto Principale, impegnati in un’attività di controllo finalizzata alla repressione degli allacci abusivi alla rete idrica, hanno sorpreso un gruppo di cittadini rumeni all’interno di un appartamento situato in Via Leonida. All’atto della verifica delle identità dei soggetti i carabinieri si sono resi conto che tra i controllati si nascondeva una cittadina rumena di 30 anni su cui pendeva un mandato di cattura europeo poiché la stessa aveva compiuto una rapina in Romania nel 2015 e da allora si era resa irreperibile.

I militari hanno proceduto quindi all’arresto e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria hanno accompagnato la donna presso la casa circondariale di Foggia.

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi