fbpx

Il DEA di Lecce ha accolto i suoi primi 9 pazienti affetti da Covid-19

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il direttore generale della Asl di Lecce Rodolfo Rollo rendono noto che il DEA dalla scorsa notte ospita i primi 9 pazienti Covid. Cinque sono in osservazione breve intensiva mentre gli altri quattro sono ricoverati nel reparto Malattie infettive.

Nel plesso del Vito Fazzi sono invece ricoverati 18 pazienti in Malattie infettive e 7 in Rianimazione.

“Ricordiamo  – dichiara Rollo – che i reparti di degenza sono supportati da un Servizio di radiodiagnostica, dotato di una TAC a 128 strati, una sala di radiologia tradizionale e di ambulatori di ecodiagnostica, anche cardiologica”.

 

 

 

Commenta l'articolo:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie secondo quanto descritto nell'Informativa sui Cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi